Il sindaco polacco su Facebook: “Nessun rispetto per lei, signor Salvini!”

Dopo una giornata “storica” che ha “ribaltato” Matteo Salvini agli “onori” della politica internazionale, parla, con un post su Facebook, Wojciech Bakun, il sindaco polacco che lo ha “strapazzato” in mondovisione, mostrando la famosa maglietta con Putin che Salvini sfoggiava orgoglioso nel 2017 nel bel centro della Piazza Rossa.

Salvo ora, improvvisamente, diventare antiputiniano, purtroppo per lui poco credibile. Il “burrascoso” incontro tra il sindaco di Przemy śl e il “Truce” è entrato a pieno titolo nella storia.

Ecco il momento esatto in cui Salvini capisce che le sue bischerate sono conosciute anche in Polonia.

Naturalmente, non poteva che diventare un meme virale…

E’ finito persino in una maglietta…

Come dicevamo, Il sindaco Wojciech Bakun (che, ricordiamo, non è di sinistra come ha detto Salvini, anzi) è poi tornato sull’argomento con un post su Facebook non meno “brutale” del confronto “live” (il video a fine post).

“Ci sono situazioni – scrive il sindaco – in cui devi dire la verità dritta in faccia. Oggi si è verificata una situazione del genere. Quando ho saputo che il senatore Matteo Salvini in visita in Polonia, volesse visitare anche Przemy śl, mi è sembrata una buona occasione per ricordare all’ex vicepremier italiano il suo sostegno alle azioni di Putin in Ucraina! Nel 2017, Matteo Salvini si fotografa con la stessa identica maglietta sullo sfondo del Cremlino, identificando Putin come suo amico e sostenendo l’annessione della Crimea.

Così ho consegnato la stessa identica maglietta al signor Salvini chiedendo di mettersi e visitare un centro umanitario o un confine con me. Volevo che vedesse con i suoi occhi a cosa ha portato il suo amico, e anche LUI, come sostenitore di Putin. Da due settimane – conclude Wojciech Bakun ogni giorno io, centinaia di agenti, centinaia di volontari, vediamo questo enorme danno fatto da Putin e dai suoi!”

Il video

Un pensiero riguardo “Il sindaco polacco su Facebook: “Nessun rispetto per lei, signor Salvini!”

  1. e se ancora credete che la colpa sia solo di putin siamo messi proprio male. i dem americani bramano la guerra dalla presunte elezione della clinton. quando e stata uficiale la nomina ( ovviamnete illegale) di biden ho subito esclamato che saremmo andati in guerra. non fermiamo a cio che ci raccontano i media di rergimwe.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...